Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle

Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle.
Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle di Lisa in cucina

Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle.

le Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle sono dei dolcetti veramente golosi, semplici e veloci da preparare.

Sono ottime per la colazione e la merenda per tutti.

Se non amate la crema pasticcera potere farcirle con la marmellata, la Nutella o con quello che più preferite.

Se vi piacciono le mie ricette iscrivetevi sui miei social Instagram Facebook ,Pintarest e Youtube grazie!

Ingredienti per 9 Nastrine circa:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare già pronta

250 g di crema pasticcera

Mandorle a lamelle a vostro piacere per farcire e decorare

Uvetta sultanina a vostro piacere

Per spennellare la superficie:

1 uovo

latte 1 cucchiaio circa

Ingredienti per la crema pasticcera:

250 ml di latte

1 uovo

la scorza di 1 limone bio

50 g di zucchero

30 g di farina  o amido di mais

Per decorare:

Zucchero a velo a vostro piacere

Procedimento:

Guarda anche la video ricetta su Youtube

Guarda anche la videoricetta per preparare la crema pasticcera!

Per preparare le Nastrine di sfoglia con crema pasticcera, uvetta e mandorle a lamelle,  iniziate come prima cosa a preparare la crema pasticcera al limone.

Lavate e asciugate i limoni bio, prelevate la scorza  avendo cura di NON prelevare anche la parte bianca e versate la scorza in un tegame assieme al latte.

Mettete il pentolino sul fuoco a lasciate intiepidire il latte a bassa fiamma.

Nel frattempo in una ciotola lavorate le uova con lo zucchero e successivamente aggiungete la farina setacciata e per ultimo unite il latte intiepidito dopo aver eliminato la scorza del limone.

Mescolate bene per fare amalgamare il tutto e prestare attenzione a non formare grumi.

Mettete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa e portate la crema a bollore mescolando continuamente.

Quando si sarà addensata o comunque avrà raggiunto la consistenza desiderata
spegnete il fuoco.

Trasferite la crema in una ciotola e copritela con la pellicola facendola aderire bene alla crema pasticcera e lasciate raffreddare.

Quando la crema pasticcera sarà raffreddata, aprite il rotolo della pasta sfoglia (togliete dal frigo 5 minuti prima di utilizzarla).

Farcite nel senso più lungo la metà della sfoglia con la crema pasticcera, l’uvetta e le mandorle a lamelle e poi richiudete con la metà non farcita.

Con un coltello ritagliate delle strisce larghe circa 4 cm.

Prendete le estremità di ogni striscia e attorcigliatela su se stessa una volta.

Sistemate le Nastrine su una teglia precedentemente rivestita con la carta da forno.

Sbattete l’uovo con il latte e spennellate la superficie delle Nastrina, infine distribuite sopra altre mandorle a lamelle.

Mettete a cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 15 minuti.

A cottura ultimata sfornate e lasciate raffreddare.

Spolverate con lo zucchero a velo prima di servire le Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle. 

Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle.
Nastrine di sfoglia alla crema pasticcera, uvetta e mandorle.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta delle:

 Pabassinas o Papassinas de Sapa è un dolce della tradizione sarda

Dolcetti di pasta frolla con ripieno morbido di noci

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.