Bianchetti o pesciolini ghiaccio in pastella

I bianchetti, o pesciolini ghiaccio, sono minuscoli pesciolini bianchi con i quali si possono preparare delle ottime frittelline salate sfiziose, croccanti, e soprattutto buonissime.

Sono perfette come antipasto, come finger food o come ho fatto io per un bel secondo sfizioso.

E’ una ricetta semplice, a basso costo e si prepara in poco tempo.

Ingredienti per 5/6 persone:

  • 300 g di bianchetti congelati
  • 2 uova
  • 100 g circa di farina 0
  • 50 g di acqua frizzante fredda
  • 1 pizzico di sale
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • mezzo spicchio d’aglio
  • olio di semi di arachide per friggere q.b.

Procedimento:

Innanzitutto tritate l’aglio e il prezzemolo e lasciate scongelare i bianchetti.

Una volta scongelati, lavateli, scolateli e tamponateli con della carta assorbente da cucina per eliminare l’acqua in eccesso.

In una ciotola preparate la pastella sbattendo le uova con un pizzico di sale, l’aglio e il prezzemolo tritato, aggiungete la farina setacciata alternando con l’acqua frizzante.

La pastella non deve risultare né troppo liquida né troppo densa.

Quando la pastella è pronta inserite i bianchetti e mescolate tutto assieme.

Friggete inserendo il composto a cucchiaiate nell’olio già caldo e fatte dorare le frittelline da entrambi i lati.

Una volta cotte, scolatele e riponetele su della carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

Vi consiglio di servire le frittelline calde con qualche foglia di limone per insaporire.

Ora potete servire e gustate i bianchetti o pesciolini ghiaccio in pastella

Se ti piacciono le mie ricette ti aspetto anche su Instagram Facebook.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta della Sa Prazzira o Mustazzeddu focaccia sarda

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.