Pizzette da buffet morbide

Pizzette da buffet morbide
Pizzette da buffet morbide

Pizzette da buffet morbide

Le Pizzette da buffet morbide sono le classiche pizzette che troviamo dal panettiere o nei bar, sono ideali per le feste di compleanno,  i buffet e aperitivi con gli amici.
Prepararle è veramente semplice inoltre sono ottime consumate sia fredde che calde.

Vediamo subito la ricetta per prepararle.

Ingredienti:

500 g di farina 0

380 g di acqua circa

5 g di lievito di birra fresco

2 cucchiai (scarsi) di olio extravergine

12 gr di sale

1/2 cucchiaino di miele

Per la farcia:

300 di polpa di pomodoro o passata

3 cucchiai di olio extravergine

sale fino

2 mozzarelle

Procedimento:

Per preparare le Pizzette da buffet morbide, iniziate versando la farina setacciata, il lievito sciolto nell’acqua (a temperatura ambiente) in una ciotola, aggiungete anche il miele e impastate fino a quando l’impasto non risulterà elastico,  poi unite l’olio e il sale.

Continuate a lavorare fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Dopodiché formate un bel panetto e sistematelo in una ciotola capiente, coprite con la pellicola trasparente e una coperta sopra e lasciate lievitare per circa 2 ore o comunque sino al raddoppio.

Quando è lievitato riprendete l’impasto e stendete con il  matterello ottenendo una sfoglia di circa 3/4 mm e ricavate tanti dischetti con un coppapasta di circa cm 7.

Sistemate i dischetti di pasta sulle teglie precedentemente foderate con la carta da forno.

Coprite le teglie e lasciate lievitare nuovamente sino al raddoppio.

Dopodiché in una ciotola versate la passata di pomodoro, l’olio, il sale e se preferite dell’origano o basilico e mescolate.

Schiacciate il centro delle pizzette creando una fossetta e disponete un cucchiaio della salsa preparata.

Mettete a cuocere in forno preriscaldato ventilato a 200°
per circa 10 minuti, dopodiché aggiungete ad ogni pizzetta della mozzarella tagliata a cubetti e fatta sgocciolare dal siero.

Rimettete a cuocere in forno altri 5 minuti o comunque sino a far sciogliere bene la mozzarella.

Le pizzette devono rimanere chiare e morbide ma se le preferite croccanti fuori e morbide dentro come piacciono a me, dovete lasciarle cuocere sino a farle dorare (come ho fatto io).

A cottura ultimata sfornate e servite le pizzette.

Consigli:

Potete congelare le pizzette già condite e pronte da infornare.

Dopo la cottura si conservano benissimo anche per 2 giorni se avrete l’accortezza di sigillarle bene in sacchetti di plastica per alimenti o contenitore ermetici.

Vi aspetto presto per una nuova ricetta, un abbraccio… Lisa !

Se vi piacciono le mie ricette iscrivetevi sui miei social Instagram Facebook ,Pinterest e Youtube grazie.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.